NOTIZIE & COMMENTI

.

Bill Gates sarà o no l'anticristo?

 

E' una delle leggende metropolitane che da qualche anno tiene banco tra le acque di Internet.   In molti sono pronti a giurare che Gates, il celebre miliardario, forse l'uomo più ricco del mondo, il fondatore di Microsoft (Windows, Word, Excell, ecc...), sia l'esecutore della profezia biblica che preannuncia l'arrivo negli ultimi tempi dell'Anticristo, il seduttore padrone del mondo al quale saranno assoggettati tutti gli abitanti della terra.

Nella rete sono accessibili moltissimi documenti sull'argomento, basta eseguire una ricerca su qualsiasi motore con le chiavi "gates" e "666".   Se ne trovano di tutti i colori, alcune decisamente eccessive. Di certo la cosa appassiona, sia i detrattori che i sostenitori.   In effetti, sono molti anche coloro che si sono premurati di smentire con prove ed esempi tutte le illazioni, seppure con il sospetto che in certi casi ci sia un interesse di parte.

E' difficile credere che si tratti di pura verità, tuttavia, ci associamo alla schiera dei maliziosi per due motivi: primo, a Gates tutte queste storie gli "fanno un baffo", la sua potenza non è minimamente scalfita, al massimo cercherà (come sembra stia accennando con timidi contributi economici ad enti "benefici") di dimostrare con il suo comportamento di non essere ciò che dicono che egli sia "curando la propria immagine";  secondo, è bene che tutti si rendano effettivamente conto di cosa comporta affidare ad una singola persona poteri tanto esagerati.

 


 

Le argomentazioni

Il suo nome

Oggigiorno è conosciuto come Bill Gates ma il suo vero nome è William Henry Gates III.

Scomponendo e ricomponendo (in effetti applicando una certa libertà d'azione) analizziamo il valore dei singoli caratteri tradotti in ASCII, cioè il sistema unificato di codifica utilizzato da tutti i computers

 

B
66

.
I
73

.
L
76

.
L
76

.
G
71

.
A
65

.
T
84

.
E
69

.
S
83

.
III
3


Sommando tutti i valori ASCII delle lettere al 3 di III, otteniamo
666

 

I suoi prodotti

L'affermazione sul mercato mondiale di Microsoft è avvenuta ad opera del s.o. MS-DOS, una delle ultime versioni portava il numero di release 6.21 e risale all'epoca della svolta verso il predominio assoluto di Microsoft a livello mondiale 

M
77

.
S
83

.
-
45

.
D
68

.
O
79

.
S
83

.

32

.
6
54

.
.
46

.
2
50
. 1
49

Sommando tutti i valori ASCII delle lettere otteniamo 666

 

Il prodotto che ha consacrato definitivamente Microsoft e che ha reso Gates "l'uomo più ricco del mondo" è stato Windows 95 commercializzato in varie successive release (per rimediare agli inconvenienti delle versioni precedenti).

W
87

.
I
73

.
N
78

.
D
68

.
O
79

.
W
87

.
S
83

.
9
57

.
5
53

.

1

Sommando tutti i valori ASCII dei caratteri ed aggiungendo 1 (prima vers.) otteniamo 666




Internet

Internet rappresenta fin dal principio (ora sempre più) una specie di ossessione per Gates che, in tutti i modi, si è lanciato per acquisirne il predominio tramite la diffusione di propri browser per la navigazione (tutta la vicenda Microsoft - Netscape), con la creazione di una rete alternativa proprietaria (progetto apparentemente accantonato), con la costituzione di accordi per la creazione di propri mega portali che focalizzino l'attenzione degli utenti verso di se.   L'interesse verso questo strumento può definirsi superiore a qualsiasi altra compagnia o ente al mondo.   Microsoft ha speso cifre colossali in azioni commerciali, sviluppo di software, penali giudiziarie, approntamento di tecnologie, il tutto per ottenere il predominio sulla rete.

Il World Wide Web, come viene definita la rete, è identificato con le tre lettere "WWW" che scriviamo prima dell'indirizzo di ogni sito.    Nelle lingue latine (es. italiano e spagnolo) è comunemente pronunciato come "vi-vi-vi"  ma se consideriamo le lettere della pronuncia come numeri latini otteniamo VI - VI - VI cioè 6 - 6 - 6

 

Gli "easter eggs"

All'interno dei programmi Microsoft girano, all'insaputa dell'utente, giochi ed animazioni di vario genere.  Il nome in gergo informatico di questi programmi nascosti è easter eggs, qualcuno assicura che si tratta di una pratica comune di tutti (...?) i programmatori i quali, così, per divertimento, inseriscono complicati programmi (da loro stessi creati) all'interno delle procedure contabili.   Si potrebbe qui aprire un discorso sulle esigenze delle nuove procedure che per funzionare necessitano di macchine sempre più potenti pur eseguendo sempre le stesse operazioni (che ci sia lo zampino di Intel o Compaq o IBM?).   

Fin qui tutto normale, per trovare le combinazioni di accesso ai programmi inseriti nelle procedure di Office è sufficiente consultare uno qualsiasi dei siti rintracciabili con le chiavi "gates" o "666".   Il punto interessante riguarda Excel95, contemporaneo ai prodotti di cui sopra ai paragrafi precedenti.   All'interno di questa procedura è nascosto una specie di gioco 3D simile a Doom con il quale si vanno ad esplorare orridi antri sotterranei.   Il titolo del "gioco" è "THE HALL OF TORTURED SOULS", i nomi delle anime torturate scorrono in animazione sui muri; attraverso passaggi segreti e varie difficoltà, che richiedono una certa destrezza, è possibile esplorare gli ambienti popolati da orride figure e demoni.

Si tratta in definitiva di immagini molto esplicite che richiamano l'orrido e il demoniaco e, quel che risulta più inquietante, queste immagini sataniche girano su milioni di pc all'insaputa degli utilizzatori.   Sono noti molti altri "eggs" il cui unico compito sembra essere il rallentamento del pc, tuttavia, a questo punto, possiamo sospettare la presenza di software demoniaco (non rintracciabile dall'utente perché ben celato) in tutti i prodotti Microsoft.

Guardiamoci

Nel libro dell'Apocalisse sta scritto:  "....tutti porteranno il marchio della Bestia nella loro mano destra e nella loro fronte...".     Ora, il discorso non è adatto ai mancini (una minoranza) ma tutti gli altri destromani, se, mentre leggono queste righe, volgono lo sguardo alla propria mano destra, in molti noteranno tra le dita il marchio Microsoft stampato sul mouse, per (quasi) tutti gli altri, il nome non è stampato chiaramente ma sottinteso, perché tutti i mouse sono "Microsoft compatibili".....

 

 


 

La Bestia 666

Nella Bibbia viene mostrato attraverso allegorie lo scenario degli ultimi tempi che precederà la catastrofe finale e la conclusione dell'esperienza umana sulla terra.   Fa riferimento ad una "Bestia", un personaggio dalle sembianze attraenti che con modi gentili e apparentemente bonari attira a sé l'attenzione di tutta l'umanità.   Costui, il cui nome è un numero, appunto il 666, condizionerà il mondo intero.  In particolare eserciterà la propria influenza sull'economia, infatti si legge: "...nessuno potrà comprare o vendere senza il suo marchio...".

La Bestia utilizzerà il suo potere per condurre alla perdizione gran parte dell'umanità e, attraverso distruzioni ed ogni genere di iniquità, cercherà di distruggere il mondo.

 


 

Conclusione

Probabilmente, Bill non è la biblica "Bestia", tuttavia, considerate il suo immenso potere economico che ogni giorno aumenta a dismisura;  il suo aspetto apparentemente semplice e disarmante, contrasta con l'immagine riferita dai suoi dipendenti che lo dipingono come uno spietato aguzzino.    Che dire poi del cinismo con il quale conduce le sue battaglie per il predominio commerciale (in verità non molto diverso da tanti altri "simpatici" capitani d'impresa)?

Quando Internet sarà entrata a pieno regime (tra non molto tempo) e tutti (o quasi) gli scambi commerciali mondiali avverranno attraverso le sue maglie, chi ci assicura che tutti i computer collegati non si mettano, per proprio conto, ad eseguire operazioni diverse da quanto richiesto dagli utilizzatori?  Basta pensare che più dell'80% dei computer mondiali sono equipaggiati con i sistemi operativi e i programmi di Microsoft, compresi ministeri, enti statali, organizzazioni governative, comandi militari, banche, grandi e piccole aziende.   Se tutti i programmi Microsoft fossero pronti a ricevere il "codice segreto" per attivare i propri programmi "eggs" ed eseguire operazioni a distanza?   Il mondo intero si troverebbe in un momento a chiedere l'intervento del "salvatore" il quale potrà dettare le proprie condizioni a tutta l'umanità.    

Ricordate l'effetto del "millennuim bug"?   Per mesi il mondo intero è stato in apprensione.   Negli ultimi giorni si sono verificati diversi episodi isterici di persone ed intere città che, per paura del possibile disastro causato dal malfunzionamento dei computer, si sono accapparrati derrate alimentari, ed hanno approntato rifugi per proteggersi dai previsti disordini di massa conseguenti al black-out generale.   Si è trattato di un preavviso.    Cosa succede se davvero tutti i computer del mondo vanno in tilt o prendono ad eseguire operazioni comandate da un centro occulto di controllo?

Ogni giorno di più, i computer regolano e gestiscono la nostra vita.    Quando tutti i movimenti delle merci e del pensiero passeranno attraverso internet, chi ne possiederà il controllo potrà governare e gestire l'intera umanità!   Una singola persona terrà in mano il destino di tutti gli abitanti della terra!

Non è uno scenario fantascentifico, in questo momento, ORA, moltissime aziende hanno operative intere centrali di smistamento, di consulenza, di controllo, totalmente automatiche.   I computer di Telecom rispondono a voce alle vostre richieste, i servizi riparazione guasti dei grandi produttori ricevono le richieste di intervento e risolvono i guasti meno impegnativi tramite servizi automatici gestiti da computer.   Le compagnie di trasporti celeri e postali sono totalmente gestite dai computer.   L'automazione totale è presente in tantissimi ambiti.

Le attuali tecnologie permettono il funzionamento di centri che controllano sistematicamente TUTTE le comunicazioni telefoniche, fax, telex, internet, video e audio con relativa catalogazione e verifica dei contenuti, senza alcun intervento da parte del personale!

Nel nostro piccolo, sappiamo che il programma IExplorer (il browser che state utilizzando per accedere a Internet) esegue operazioni di verifica ed invia dati autonomamente.   Sappiamo che, attraverso IExplorer, Microsoft (ma anche i motori di ricerca e altri siti) ha facoltà di consultare il contenuto del nostro pc fin nei minimi particolari, verificando come è costituito (composizione hardware), cosa contiene (programmi installati), quali sono i programmi utilizzati e le operazioni eseguite.

 

Unendo questi particolari ed indizi al fatto che Bil Gates ha le "mani in pasta" con tutti i maggiori produttori di software e hardware mondiali, che è amico fraterno di moltissimi governanti e potenti della terra, che le sue partite a golf le gioca con i vari Clinton e Bush, che ha "ucciso" tutte le ditte potenzialmente concorrenti, acquisendo il monopolio dei sistemi operativi....

....risulta abbastanza ovvio che ci sia qualcuno che si sta preoccupando.   E voi, cosa ne dite?

 

 

 

"E lui obbligò tutti, piccoli e grandi a ricevere un marchio nella loro mano destra o nella loro fronte, in modo tale che nessuno potrà comprare né vendere senza il marchio che è il nome della bestia od il numero del suo nome" (Apocalisse 13, 16-18)

.© 2000-2001 Novatec s.r.l. - tutti i diritti riservati